Domenica, 17 dicembre 2017

 
 
 

Al teatro dell’O.I.E.R.MO in scena “Sogno di una notte di mezza sbornia”

Si apre il sipario della Fondazione. Il laboratorio “il Proscenio” presenta la commedia di Eduardo De Filippo

03-10-2017
di Redazione

 

Castellammare di Stabia. La Fondazione O.I.E.R.MO apre il sipario rosso del suo teatro. Domenica 8 ottobre alle ore 20:30, il laboratorio teatrale il “Proscenio” di Castellammare di Stabia, porterà in scena la commedia in tre atti “Sogno di una notte di mezza sbornia”, di Eduardo De Filippo.

Il laboratorio è parte integrante del Centro Sociale Polivalente Anziani, che dal 1992, svolge numerose attività ed è un punto fondamentale di aggregazione e socializzazione tra i cittadini anziani stabiesi.

Lo spettacolo, con la regia e la direzione di Franco Pucillo, sarà presentato da Margherita Scognamiglio. Tredici saranno i commedianti in scena ed altrettanto numerosi sono gli addetti ai lavori “dietro le quinte” tra costumi, trucchi, audio e luci. Al termine della commedia saranno sorteggiati tre premi messi in palio da una lotteria organizzata da il Proscenio. Il costo del biglietto, per la partecipazione allo spettacolo sarà di cinque euro.

Entusiasmo anche da parte di Alessandro Colasanto, presidente della Fondazione. “Una serata importante per l’O.I.E.R.MO che quest’ anno si impegna a dare respiro e risalto alla cultura, in tutte le sue forme. È bello che il nostro sipario di apri con uno spettacolo di Eduardo”.

La commedia teatrale è un’occasione anche per ricordare che il teatro della Fondazione è a disposizione, previo appuntamenti, di chiunque desideri mettere in scena la propria arte. 



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi