Sabato, 21 ottobre 2017

 
 
 

Auto data alle fiamme: torna l’incubo racket a Torre Annunziata

Squarciato il silenzio della notte, ancora un rogo in Via Plinio: incendiata auto di un commerciante

12-10-2017
di Redazione

 

Incendio a Torre Annunziata nella notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 ottobre. Un’automobile data alle fiamme in Via Plinio ha interrotto il silenzio della notte: coinvolto un commerciante 37enne di Torre Annunziata, domiciliato in zona.

La sua auto, una Suzuki Swift bianca, parcheggiata a pochi passi dalla sua abitazione, ha preso fuoco danneggiando anche le facciate esterne di alcune abitazioni.

Accorsi immediatamente sul posto i Vigili del Fuoco e le forze di Polizia per cercare di ricostruire la dinamica dell'incendio, ma soprattutto per cercare di trovare indizi che possano portare all'autore del gesto. Dalle prime analisi, infatti, risulta evidente che si tratti di un rogo di origine dolosa. Un aiuto per lo sviluppo delle indagini potrebbe essere rappresentato dalle videocamere di sorveglianza presenti in zona.

L’incubo è che possa tornare a fare capolino l’ombra del racket, dopo i raid compiuti nella stessa zona solo alcuni mesi fa: dalla rapina presso la Banca Popolare della Campania del gennaio scorso, alle bombe carta contro la saracinesca di un minimarket della zona di un anno fa. Il commerciante, tuttavia, pare abbia negato qualsiasi pressione, respingendo qualsiasi ipotesi legata alla camorra.



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi