MartedĂŹ, 28 marzo 2017

 
 
 

Il ricordo della cittĂ  di Matilde Sorrentino

27-03-2010
ARCHIVIO STORICO LOSTRILLONE.TV

Una mamma da non dimenticare. Questo il titolo della manifestazione dedicata a Matilde Sorrentino, la donna uccisa il 26 marzo del 2004 per aver denunciato la banda di pedofili del Rione Poverelli che avevano abusato di suo figlio. La cerimonia, che si è svolta ieri mattina presso l’istituto salesiani di Torre Annunziata, è stata organizzata dall’Assessorato alle Politiche sociali guidato da Ciro Alfieri ed ha visto protagonisti gli alunni di 6 scuole del territorio, che hanno partecipato ad un concorso con la preparazione di alcuni elaborati. Presenti anche Amleto Frosi, presidente dell’associazione Antiracket La Casa della Solidarietà ed il sindaco Giosuè Starita. È stato inoltre proiettato in sala il documentario “A camorra song’io” del regista Salvatore Sparavigna.


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi