Sabato, 16 dicembre 2017

 
 
 

Messaggi vocali lunghi: la nuova frontiera di Whatsapp

L’ultimo aggiornamento dell’applicazione offrirà la possibilità di registrare note audio senza digitare tasti

30-11-2017
di Redazione

 

Per gli amanti delle tecnologie è in arrivo, in questi giorni, l’ultima novità sul fronte comunicazione. E’ disponibile su Apple Store e Google Play – prossimamente - l’ultimo aggiornamento per Whatsapp, l’applicazione di messaggistica online tra le più popolari al mondo.

Una vera e propria rivoluzione per alcuni, una condanna inesorabile per altri, specie per coloro i quali non sopportano i lunghissimi messaggi vocali di amici e parenti. In barba alle frasi fatte più scontate delle pubblicità, secondo cui “una telefonata ti allunga la vita”, Whatsapp abbatte questa “barriera” ed ha introdotto la possibilità di registrare note vocali senza tener premuto il tasto del microfono. Per iniziare a registrare in totale libertà, basterà infatti utilizzare il consueto tasto caratterizzato dall'icona e del microfono, solo che anziché tenerlo premuto, bisognerà scorrere verso l'alto.

Tra le altre novità annunciate da WhatsApp, dovrebbe debuttare a breve la possibilità di visualizzare i video di Youtube direttamente sull’app, qualora questi venissero postati in una chat, mentre da qualche giorno è giù possibile eliminare, entro 7 minuti dall’invio, i messaggi inviati per sbaglio o quelli di cui ci si è pentiti.



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi