Sabato, 21 ottobre 2017

 
 
 

Sport. Boscotrecase premia le sue “eccellenze”

Riconoscimenti per chi si è distinto in passione, serietà ed impegno per promuovere immagine del paese

19-06-2017
di Redazione

 

Una serata per premiare le eccellenze dello sport. L’appuntamento con il “Gran Galà dello Sport” è per venerdì 23 giugno alle 21 al Blue Marlin Club di Boscotrecase.

Tra gli insigniti la Scuderia Lettieri per Timone EK (Ippica), Giovanni Cozzolino (Tennis), Giuseppe Vitiello (Pallacanestro), Annalisa Paduano (Taekwondo), Claudio Paduano (Scachi), Angela Esposito (Pattinaggio), il maratoneta Francesco D’Aquino (Atletica Leggera), Carmine Cirillo (Pugilato), Angelo Pirone (Pentathlon), Lucia Manzo, Margherita Gargiulo, Anna Lombardo, Concetta Camelia e Assunta Oliva (Balli caraibici), Antonio Falanga (Calcio), Christian e Pasquale Vitulano (Vela). È stato anche previsto un Premio speciale alla cultura per Carolina Aiello.

Tutto nasce dall’idea dell’Amministrazione Comunale di Boscotrecase di creare un appuntamento in cui poter premiare tutti i concittadini che, con passione, serietà ed impegno hanno promosso l’immagine del proprio paese, distinguendosi nelle varie discipline sportive, conseguendo risultati ed onorificenze di rilievo.

Una vera e propria serata di gala che si svolgerà nella splendida cornice del Blue Marlin Club, la cui proprietà ha messo a disposizione l’intera struttura.

L’accesso avverrà attraverso i colori ed i profumi del rigoglioso giardino, ricco di fiori e di piante mediterranee, attraversando un sentiero che conduce fino alla piazzetta, dove sarà allestito un lauto rinfresco e dove sarà possibile interagire con gli ospiti di rilevo della serata, con i premiati e con gli amministratori locali. Intorno alla piscina saranno poi posizionati i tavoli e le sedie che ospiteranno i premiati, le loro squadre, gli ospiti d’onore e tutti i partecipanti.

Dalla parte opposta della piscina, Annalisa Rea farà gli onori di casa, conducendo l’intera serata, intervallata ed allietata dalle melodie dei Maestri Lello Cannavale (piano) e Angelo Lauro (violino) e dalle voci del tenore Alessandro Oliva e del soprano Erminia Pinto. Ad ogni premiato sarà consegnata una targa riconoscimento in pietra lavica vesuviana, ideata, progettata e realizzata dall’architetto Gianluigi Di Martino di Ma.De.Ma. srl. Top secret i nomi degli ospiti. Saranno comunque personalità del mondo dello sport, della tv e della cultura.



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi