Lunedì, 17 giugno 2019

 
 
 

Boscoreale, appello de 'Stella Cometa-La Stazione' al Presidente Mattarella

I volontari dell'associazione hanno chiesto "una garanzia sulla durata del comodato”

01-02-2016
di Antonio Tortora

versione accessibile dell'articolo

 

“Le chiediamo di aiutarci ad ottenere almeno una garanzia sulla durata del comodato. I lavori da farsi sono onerosi e nessuno ci aiuterà mai se non abbiamo la certezza di usufruire della struttura per un minimo di anni”. È l'incipit della lettera che i volontari dell'associazione 'Stella Cometa-La Stazione' hanno scritto al Presidente della Repubblica Mattarella.

Guidata da Vincenzo Martire, dal 2009 è impegnata in opere di aggregazione sociale e di volontariato. L'intento della missiva è di ottenere sussidi e sostegno per proseguire le proprie attività. "Attualmente - continuano i volontari - abbiamo in comodato il vecchio Fabbricato Viaggiatori e il vecchio Magazzino Merci”. Tuttavia, si legge nella lettera, “l'utulizzo non ha nessuna durata garantita”.

Numerosi sono stati i furti e raid vandalici nel corso degli anni che hanno riguardato la struttura e l’associazione, contribuendo ad accrescere la situazione di deficit economico. “Nonostante questa condizione sfavorevole - prosegue il testo - sono stati intrapresi dei lavori abbastanza onerosi per rimettere in funzione il vecchio magazzino, ricevuto in consegna nelle stesse condizioni della vecchia stazione, con lo scopo di avere un locale più ampio dove poter espletare le attività di aggregazione sociale”.

Nel richiedere un riconoscimento formale da parte dello Stato, l’associazione auspica anche una visita dello stesso Mattarella affinché “la nostra piccola realtà possa essere portata ad esempio in questi tempi così difficili di coesione sociale e di senso di appartenenza allo Stato Italiano”.


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi