Sabato, 25 maggio 2019

 
 
 

Evade da Ercolano e dà fuoco alla moglie: arrestato il fuggitivo Ciro Russo

Il 42enne è stato beccato nei pressi di una pizzeria di Reggio Calabria: non ha mai chiesto di Antonietta Rositani

14-03-2019
di Redazione

versione accessibile dell'articolo

 

E’ stato catturato ieri sera, Ciro Russo, il 42enne di Ercolano che due giorni fa ha dato fuoco all’auto con la moglie Antonietta Rositani all’interno fuori a un liceo di Reggio Calabria.

Il fuggitivo è stato arrestato davanti a una pizzeria del capoluogo calabrese dagli agenti della squadra mobile e del servizio centrale operativo.

Alla vista dei poliziotti Russo non ha opposto resistenza e non ha fatto nemmeno domande sulla moglie. La donna, al momento, è ancora in prognosi riservata con ustioni sul 50 % del corpo.

Ho dovuto subire un intervento, ma le sue condizioni sono considerate stabili.

RUSSO POTREBBE ESSERE STATO AIUTATO -  LA FOLLIA


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi