Lunedì, 23 luglio 2018

 
 
 

Gestori Internet in Campania: ecco come sceglierli

Velocità e rapporto qualità/prezzo: tutti i parametri e le variabili da valutare nel 2018

12-01-2018
di contenuto a pagamento

 

A quale operatore affidare la gestione della nostra rete Internet domestica in Campania? Questo 2018 sicuramente finirà per mischiare le carte in tavola, per via di un po’ di novità che già da mesi riscuotono grande successo. Come sempre, anche quest’anno vedrà due grandi protagonisti in termini di selezione della connessione Internet per la casa: la velocità di navigazione, da scegliere di alto livello, e naturalmente il rapporto qualità/prezzo, necessario per risparmiare qualcosa. Fortunatamente, la Campania può vantare una situazione decisamente positiva per quanto riguarda entrambi gli aspetti: da un lato è servitissima dalla fibra e dall’altro vanta la presenza di alcuni provider di nuova concezione. Vediamo di trattare entrambi gli aspetti, così da capire quali parametri valutare per scegliere il gestore Internet in questo 2018.

Velocità di connessione: in Campania non è un problema

Nelle regioni del Sud e specificatamente in Campania, la velocità di connessione da mesi non rappresenta un problema: questo perché, durante le rilevazioni di marzo 2016, la Campania aveva già coperto il 40% del proprio territorio con una connessione in fibra ottica. I suddetti dati, raccolti dall’indagine di EY, hanno sottolineato l’alta penetrazione della banda ultra larga nelle regioni del Meridione, segnando un netto distacco con il Nord: la Campania, non a caso, ha quasi doppiato i livelli di copertura del Veneto, che detiene la corona della regione più servita nel Settentrione. Per quanto riguarda i livelli di velocità, i dati di EY ci dicono che il 96% circa delle connessioni in fibra raggiunge già i 100 Mbps. Ancora molto bassa, invece, la percentuale di connessioni a 200 Mbps e a 300 Mbps.

Rapporto qualità/prezzo: i nuovi gestori di telefonia

Il mercato di Internet ha vissuto un periodo di grande apertura, per via della creazione di nuove infrastrutture in Campania e in tutta Italia. Questo momento, che prosegue anche adesso, ha fatto sì che sorgessero anche nuovi gestori di telefonia molto competitivi: il tutto a vantaggio dei consumatori, che hanno potuto rivolgersi a provider meno costosi ma ugualmente affidabili. Questi nuovi operatori come Linkem forniscono tariffe Internet molto convenienti, visto che offrono l’opportunità di navigare senza limiti, ma senza spendere grosse cifre. Inoltre, permettono anche di coprire quelle poche zone della Campania che, ancora oggi, non sono servite dai provider tradizionali.

Come controllare la velocità di una connessione?

Oggi abbiamo visto i due parametri più importanti da valutare prima della scelta della connessione Internet in Campania. Va comunque aggiunto che esiste un terzo fattore che, pur essendo di natura diversa, può rivelarsi parecchio utile per chi vorrebbe installare un nuovo servizio di connessione: stiamo parlando degli speed test, piattaforme che consentono di misurare la velocità di navigazione domestica al massimo del suo potenziale. È possibile trovare degli operatori telefonici che consentono di simulare l’eventuale velocità di navigazione usando il loro servizio Internet. Le piattaforme di speed test classiche, invece, consentono di valutare le velocità (download e upload) attuali: così è facile capire se il servizio rispecchia esattamente le velocità riportate sul proprio contratto di navigazione.



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi