Domenica, 25 agosto 2019

 
 
 

« torna indietro

Il Manifesto dell’ospitalità diffusa presentato a Torre del Greco

Riaffermare la vocazione turistica del territorio. Il patto portato all’attenzione del sindaco Giovanni Palomba

Una delegazione di AreV-OD, l'associazione che raggruppa le strutture ricettive turistiche extralberghiere del comprensorio vesuviano, è stata ricevuta al Comune di Torre del Greco.

Nell'occasione, dopo una breve presentazione dell'associazione e dei suoi proponimenti di collaborazione per una maggiore diffusione della cultura dell'accoglienza turistica, si è passati ad illustrare al Sindaco, Giovanni Palomba, ed al Vice Sindaco e  Assessore al Marketing Territoriale Annarita Ottaviano il contenuto del Manifesto dell'Ospitalità Diffusa Vesuviana. Ovvero, il Patto per il Territorio che le strutture ricettive turistiche del comparto extralberghiero stringono con gli esercizi commerciali, con gli operatori culturali affinché l'Ospite/Turista possa trovare spunti e ragioni per soggiornare, più a lungo ed al meglio, in tutta la nostra area Vesuviana.

“E' uno strumento, concreto, per riaffermare la vocazione turistica che ha sempre contraddistinto l'area, costiera e pedemontana, Vesuviana, a sud di Napoli”, hanno spiegato Elena Ferrigno e Aldo Avvisati di "AreV-OD", presenti all'incontro. Oltre a loro, hanno preso parte i consiglieri comunali Luisa Liguoro, Gaetano Frulio e Vittorio Guarino. A breve verrà fissato un altro incontro operativo.