Giovedì, 15 novembre 2018

 
 
 

Telecamere abusive nel condominio per controllare lo spaccio: arrestato 19enne

I carabinieri di Castellammare hanno bloccato Antonio Fiorillo mentre vendeva cocaina a un cliente

09-11-2018
di Redazione

 

Aveva installato telecamere abusive in vari punti del condominio per controllare meglio il traffico della sua piazza di spaccio.

I carabinieri di Castellammare hanno arrestato per il medesimo reato Antonio Fiorillo, 19enne già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane è stato fermato dai militari dell’arma mentre vendeva 2 grammi di cocaina a un cliente, poi segnalato quale assuntore alla Prefettura.

Successivamente i carabinieri hanno perquisito la casa di Fiorillo. All’interno sono state rinvenute una dose di marjuana, una di hashish e una di cocaina.

Sequestrate anche le telecamere piazzate nelle scatole dei contatori e nel citofono. L’arrestato è ora in attesa del rito direttissimo.



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi