Venerdì, 19 aprile 2019

 
 
 

Boscoreale, comprensivo Dati: “Un nodo blu” contro il bullismo FOTO E VIDEO

La preside Del Sorbo: “Iniziativa con l’obiettivo di portare fuori dal contesto scolastico il nostro messaggio”

05-02-2019
di Antonio Tortora

versione accessibile dell'articolo

 

“Un nodo blu”. E’ il nome dell’iniziativa promossa, oggi, dall’istituto Comprensivo 2 Dati di Boscoreale, con la dirigente scolastica Pasqualina Del Sorbo, in marcia, con i suoi allievi, per le strade cittadine al fine di contrastare il bullismo e i fenomeni affini. Il tutto in occasione del Safer Internet Day, ossia la giornata contro i rischi della rete, il bullismo e il cyberbullismo.

Protagonisti della lodevole iniziativa sono stati gli alunni della scuola primaria (le sole classi quarte e quinte) e quelli della secondaria del comprensivo. In particolare, le classi quarte e quinte della primaria del plesso Nicola De Prisco hanno sfilato partendo da piazza Vargas, percorrendo via del Popolo e giungendo in piazza Pace, location in cui si sono incontrati con i ragazzi delle scuole medie, provenienti dal plesso Dati. Per l’occasione, tutti i negozi di piazza Pace hanno esposto il manifesto promosso dalla scuola. Arrivati in piazza, sulle note della canzone di Gigi D’Alessio “Adesso basta”, i ragazzi hanno creato una coreografia.

“E’ stato un modo – spiega il dirigente scolastico del Dati, Pasqualina Del Sorbo, da sempre attenta a queste problematiche -  per dire ‘No’ al bullismo e a tutte le forme di violenza. L’obiettivo di quest’iniziativa, che ha visto protagonisti i nostri ragazzi, è stato quello di portare l’attenzione su un fenomeno molto diffuso nella realtà di oggi, affinché si possa essere sensibilizzati anche al di fuori del contesto scolastico”. Un messaggio trasversale, deciso e diretto alla promozione di un congruo modo di relazionarsi tra le giovani generazioni, ormai fortemente influenzato dall’avvento del web, generatore di nuove e, talvolta, pericolose dinamiche relazionali. In piazza Pace, ad assistere al flash mob, anche il sindaco Antonio Diplomatico, accompagnato dal consigliere comunale Adriana De Falco, delegata alla pubblica istruzione.

VAI ALLE FOTO

VAI AL VIDEO


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi