Mercoledì, 21 agosto 2019

 
 
 

Torre Annunziata, pusher tenta la fuga tra la folla nel rione Provolera

In manette è finito Valentino Celoro. Gli agenti l'hanno beccato mentre stava tornando a casa in corso Vittorio Emanuele

17-06-2019
di Redazione

versione accessibile dell'articolo

 

Gli agenti del Commissariato Torre Annunziata hanno arrestato Valentino Celoro, di 32 anni con precedenti di polizia, responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.

Ieri sera intorno alle 22.30, in via Parini, zona rione Provolera, i poliziotti dei Nibbio del commissariato hanno visto l’uomo in sella a una motocicletta che subito è scappato al sopraggiungere delle moto della Polizia. Poco prima stava parlando con un uomo seduto su di una panchina.

Ne è nato un inseguimento nel dedalo dei vicoletti del quartiere in quel momento affollati di gente. In via Eolo i poliziotti hanno perso le tracce del motociclista ma nelle fasi dell’inseguimento sono riusciti a vederlo in volto riconoscendo Celoro.

I poliziotti, a questo punto, hanno raggiunto l’appartamento abitato dal 32enne al Corso Vittorio Emanuele III. Uno degli agenti lo ha incrociato mentre saliva le scale dello stabile. Il giovane  si dava nuovamente alla fuga, nel corso della quale  si disfaceva di due involucri di droga per poi essere fermato  dopo una colluttazione.

Gli agenti hanno recuperato gli involucri di droga risultanti essere cocaina, mentre indosso al 32enne è stata rinvenuta la somma di 25 euro.

Celoro è stato arrestato in attesa del giudizio direttissimo di stamane.


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi