Martedì, 16 luglio 2019

 
 
 

Assalto al chiosco: follia a Castellammare di Stabia. Cimmino: “Mi fate schifo”

Una decina di ragazzi devastano un gazebo nei pressi del porto stabiese: indagano le forze dell’Ordine

27-06-2019
di Marco De Rosa

versione accessibile dell'articolo

 

Notte di follia a Castellammare, devastato un chiosco del litorale.

Armati di sedie, bastoni e di qualsiasi cosa gli capitasse a tiro hanno distrutto un gazebo che vende frutta e bibite, situato proprio dinanzi all’ingresso del porto stabiese.

Almeno una decina di persone hanno preso parte al raid con i residenti della zona che hanno registrato anche qualche video per documentare la scena. Sul caso stanno indagando le forze dell’Ordine.

“Immagini terribili che fanno venire i brividi – ha commentato sulla sua pagina facebook il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino -. Non è questa la nostra città, non è questo ciò per cui ci battiamo ogni giorno. Sono in stretto contatto con le forze dell’ordine che stanno indagando su questo tremendo episodio, e la mia amministrazione è a disposizione per assicurare al più presto queste belve alla giustizia. Chiedo pene esemplari per chi ha turbato la quiete di grandi e piccoli, per chi ancora una volta ha fatto sì che Castellammare balzasse sulle cronache, per chi si è reso protagonista della violenza, distruggendo, ferendo e spaventando. Agli autori del raid dico: mi fate schifo e sono certo che avete le ore contate”.

VAI AL VIDEO


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi