Martedì, 16 luglio 2019

 
 
 

“Guarire si può”: lo slogan del nuovo libro sulla salute mentale presentato al Caffè Letterario

L'incontro con l'autore e psichiatra Peppe Dell'Acqua a Torre Annunziata

17-01-2015
di Francesca Gara

versione accessibile dell'articolo

 

Presentato al Caffè Letterario Nuovevoci, in collaborazione con il Centro di Salute Mentale di Torre Annunziata, il nuovo libro di Peppe Dell’Acqua: “Non ho l’arma che uccide il leone”. All’incontro hanno partecipato il direttore del Centro Salute Mentale Manlio Grimaldi e la dottoressa Marinella Antonacchio.

Il messaggio centrale del libro è “guarire si può”, grazie ad un diverso approccio terapeutico studiato dall’autore. Il libro infatti sviluppa nel dettaglio le modalità di ricovero del malato mentale ma soprattutto il cambiamento della considerazione di quest’ultimo in seno alla società, dopo l’approvazione della fondamentale legge 180 e la chiusura dei manicomi italiani. Per i partecipanti, un’occasione unica per conoscere da vicino le teorie del famoso psichiatra salernitano che ha lavorato al fianco, tra gli altri, del celebre neurologo Franco Basaglia.


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi