Martedì, 22 gennaio 2019

 
 
 

Il Ragusa decide di ritirarsi: virtuale +6 del Savoia sull´Akragas

21-01-2014
ARCHIVIO STORICO LOSTRILLONE.TV

Stavolta sembra davvero conclusa l’agonia del Ragusa. Già in difficoltà da diverso tempo, il club ibleo, tramite il presidente Savarese, pare abbia presentato alla Lnd la richiesta di ritiro dal campionato. Si sta per chiudere così la pagina più brutta della storia calcistica del Ragusa. E dire che all’inizio della stagione i siciliani avevano fatto grandi proclami con il presidente Vito, che aveva intenzione di costruire una squadra da vertice. Andato via lui si è avuta una lunga girandola di allenatori. Solo Utro ha deciso di rimanere fino alla fine, cercando in tutti i modi di riuscire a scendere sempre in campo malgrado i forfait contro Agropoli e Battipagliese. La figura peggiore è stata la farsa di dieci giorni fa contro l’Akragas, quando sono scesi in campo 8 giocatori degli allievi, che sono durati soltanto per 8’. L’ultimo capitolo è stata la mancata presenza nell’ultima trasferta di Gioia Tauro, poi l’estrema decisione di Savarese. Gli iblei saranno ora costretti a ripartire dalla Terza Categoria, anche se qualcuno pensa sia possibile anche un’iscrizione al prossimo campionato di Promozione. Per quanto riguarda il campionato si proseguirà con 17 squadre con il Savoia che salterà la trasferta del prossimo 30 marzo. I risultati sportivi del Ragusa del girone di andata saranno tutti confermati, mentre nel girone di ritorno sarà assegnata una vittoria per 3-0 a tavolino a tutte le avversarie. I bianchi sarebbero, quindi, virtualmente a +6 dall’Akragas.

Gianluca Buonocore


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi