Martedì, 16 luglio 2019

 
 
 

A3 Portici - Ercolano: apertura nuova stazione e rampe di accesso

09-03-2012
ARCHIVIO STORICO LOSTRILLONE.TV

Venerdi 9 marzo 2012 ore 11,00. Inaugurata dall’assessore regionale alle opere ed ai lavori pubblici la nuova stazione di Portici - Ercolano alla presenza dei sindaci di Portici, di Ercolano e dell’amministratore delegato di Autostrade Meridionali.
I lavori di ampliamento a tre corsie dell’Autostrada A3 Napoli-Pompei-Salerno hanno segnato oggi un importante passo avanti: e´ stata inaugurata infatti la nuova e moderna stazione di esazione pedaggi di Portici-Ercolano con la relativa viabilita´ di adduzione.
La realizzazione del nuovo svincolo di Portici-Ercolano e relativa stazione fa parte degli interventi di ammodernamento ed ampliamento inseriti nel lotto di lavori che va dal km 5+690 al km 10+525.
La nuova infrastruttura si trova al km 8+615, circa 1000 metri a nord dello svincolo di Ercolano Cupa dei Monti, ed e´ collegata alla viabilita´ ordinaria attraverso una rotatoria e due rami di innesto, uno su via Madonnelle nel Comune di Portici e l´altro su via Bosco Catene al confine tra i Comune di Portici ed Ercolano.
Entrambe queste strade sono state oggetto di riqualifica, in particolare quest´ultima, ampliata ed ammodernata, con l´adeguamento agli attuali standard normativi del sottovia autostradale, ha restituito alla collettivita´ un importante collegamento monte – valle tra i centri urbani di Portici ed Ercolano e la strada provinciale "Benedetto Cozzolino", che lambisce il Parco del Vesuvio.
Per soddisfare al meglio le esigenze di traffico previsto, la stazione è fornita di:
Una pista manuale;
Due piste bimodali (manuale/cassa)
Due piste Telepass;
Una pista bimodale (cassa/Telepass), predisposta anche per transiti eccezionali;
Un fabbricato per il personale di esazione e per gli impianti;
Un’area di parcheggio per gli addetti;
Aiuole a verde e altre pertinenze a completamento dell’arredo urbano.
La nuova stazione, al momento attivata solo in entrata, sostituisce le originarie stazioni di San Giorgio a Cremano, Portici Bellavista ed Ercolano, che sono state progressivamente dismesse, sia perché non piu´ adeguate ai moderni standard di viabilita´, sia per consentire gli ampliamenti in atto.
Le immissioni autostradali sono costituite da due rampe unidirezionali, una verso Napoli ed una verso Salerno, quest´ultima che sovrappassa l´autostrada tramite il nuovo cavalcavia di svincolo.
Sono in corso di esecuzione anche gli interventi che consentiranno l´attivazione, entro l´anno, delle previste tre rampe di uscita, una per chi proviene da sud e due per chi proviene da nord, che immettono direttamente sulla viabilita´ ordinaria.
L´opera e´ stata realizzata dalla Societa´ Autostrade Meridionali S.p.A., concessionaria per conto dell’Anas della A3 Napoli-Pompei-Salerno, mentre l´esecuzione dei lavori e´ stata affidata all’A.T.I. - De Sanctis Costruzioni S.p.A. - S.A.I.S.E.B. S.p.A. di Roma.


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi