Mercoledì, 19 dicembre 2018

 
 
 

Al via la prima edizione del Salone dell´Usato di Pompei

06-02-2013
ARCHIVIO STORICO LOSTRILLONE.TV

Al via il primo salone dell´usato a Pompei. L´iniziativa, organizzata dall´associazione culturale "Usatiamo" si terrà nell’area espositiva del Santuario dal 25 al 28 aprile. "Il salone nasce con il preciso obiettivo di contrapporre alla cultura dell’usa e getta, la cultura dell’usa e riusa, muovendosi in controtendenza rispetto agli stili di vita moderni e ad un totale menefreghismo nei confronti dell’ambiente e delle generazioni future - afferma il presidente dell´associazione - Il progetto ha tra gli obiettivi prioritari quello di promuovere e sostenere tutte le azioni di sensibilizzazione, informazione ed educazione della civiltà moderna, intese a fermare questo progressivo deperimento del nostro sistema ambientale. Il Salone dell´Usato di Pompei diventerà il teatro animato di una vera e propria filosofia di vita, volta ad attribuire agli oggetti riciclati un valore in più. I materiali di scarto, i prodotti non perfetti e gli oggetti senza valore, per accedere all´idea di nuove possibilità di comunicazione e creatività, in una nuova logica di rispetto dell´oggetto, dell´ambiente e dell´uomo".
La manifestazione vedrà la partecipazione di oltre 200 espositori, per lo più persone comuni, privati cittadini ma anche appassionati di collezionismo di antiquariato, di modernariato e tempo libero che decidono di scambiarsi o privarsi tutti quegli oggetti ormai in disuso dimenticati nelle soffitte, nelle cantine, negli scantinati di casa, ma ancora utili e riutilizzabili molti dei quali, ancora ricoperti da un fascino che dona loro quella particolare magia che solo il tempo può preservare. La manifestazione si svolgerà su una superficie complessiva di circa 3000 mq. su due livelli al chiuso, un ampio e comodo parcheggio adiacente la struttura ospiterà circa 1000 autovetture.

(Salvatore Gallo)


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi