Venerdì, 26 aprile 2019

 
 
 

La Cmo Fiamma Torrese torna al successo contro Casal de' Pazzi

Gara tutt'altro che facile per il sestetto di coach Salerno, che si rilancia in classifica

10-02-2019
di Redazione

versione accessibile dell'articolo

 

Bella vittoria casalinga della CMO Fiamma Torrese Volley contro Casal de' Pazzi

Dopo lo scivolone della scorsa settimana a Modica le ragazze di coach Salerno erano chiamate a fornire una grande prestazione e dinanzi il caloroso pubblico del PalaPittoni lo spettacolo c'è stato ed ha entusiasmato tutti i presenti con finali di set tiratissimi.
Le oplontine, nella quindicesima gara di campionato, erano contrapposte alla squadra del Volleyrò Casal de Pazzi di Roma, una squadra giovane ma non per questo meno temibile tenuto conto anche della lunga tradizione pallavolistica che la squadra romana può vantare.
Che le forze in campo siano, sostanzialmente, in equilibrio si è percepito da subito. Le due formazioni si fronteggiano a viso aperto rimanendo sempre molto vicine nel conteggio dei punti. Sul 12 a 10 per le romane coach Salerno cerca di interrompere il tentativo di fuga delle ospiti con un timeout. Decisivo il rientro in campo delle oplontine che realizzano il sorpasso sul 14 a 13, timeout richiesto dalla panchina ospite sul punteggio di 15 a 13 per la Fiamma, che continua a prendere il largo dopo la pausa tecnica. La squadra laziale appare frastornata e le padrone di casa ne approfittano per allungare fino al 18 a 12 e nuovo timeout del Volleyrò. L'inerzia del gioco sembra ormai tutto a favore delle oplontine che chiudono agevolmente il set con il punteggio di 25 a 17.
Bello ed in evidente equilibrio anche l'inizio di secondo parziale, Volleyrò prova ad allungare fino al 14 a 11 quando la panchina torrese chiama tempo, tornate in campo Capitan Astarita e compagne raggiungono le avversarie sul pari 15 e molti avranno avuto la sensazione che anche questo finale di set potesse essere copia del primo con la CMO Fiamma Torrese che allunga sulle romane fino al 21 a 18 ma il tempo tecnico richiesto dalla squadra ospite cambia le carte in tavola e consente al Volleyrò di raggiungere le padrone di casa, sul 23 a 22 per la Fiamma coach Salerno cerca di correre ai ripari, ma sono le romane che in questo finale riescono ad essere più determinate ed il secondo set si chiude in favore delle ospiti con il punteggio di 28 a 26.
Altalenante anche l'inizio di terzo parziale, le due panchine molto attente ad interrompere ogni tentativo di allungo avversario come accaduto sul 12 a 11 per il Volleyrò con tempo di coach Salerno e di nuovo sul 15 a 14 e sul 19 a 17 per la Fiamma con coach Pintus che deve spendere i suoi due tempi discrezionali.
Sempre molto intensa la gara rivede le romane risalire in cattedra e superare le oplontine sul 20 a 19 ma coach Salerno prova a riordinare le idee alle sue atlete chiamando tempo. Anche questo finale si giocherà ai vantaggi, nessuna delle due squadre ci tiene a cedere. Il PalaPittoni s'infiamma e questa volta sono le torresi ad aggiudicarsi il set per 29 a 27.
Che battaglia !
Nel quarto è la Fiamma a partire meglio e tenta una fuga, sul 8 a 5 la panchina del Volleyrò cerca di arrestarne la corsa ma le ragazze di coach Salerno intravedono la possibilità di chiudere i giochi, ancora tempo del Volleyrò sul 15 a 11 per la Fiamma. Sembra quasi fatta per le oplontine ma Le ospiti non mollano e si fanno sotto fino al 24 a 23, il tempo tecnico chiesto da coach Salerno riesce però a mantenere alta la concentrazione nel gruppo che riescono a chiudere con il punteggio di 25 a 23 mettendo in cassa 3 preziosi punti.

“Abbiamo disputato una partita molto impegnativa – ci dice coach Salerno a fine gara - contro una squadra in continua crescita, credo che sarà molto difficile per le prossime avversarie del Volleyrò, Dovevamo assolutamente dare una risposta vincente, dopo la sconfitta di Modica, al nostro pubblico ma soprattutto a noi, dovevamo confermare la forza del gruppo e dare seguito a tutto il lavoro che abbiamo fatto in palestra. Sono molto contenta per la mia squadra, per il mio pubblico e per la mia città.”
Una gara intensa come non ne vedevamo da tempo ha proposto una CMO Fiamma Torrese in forma e capace di tener testa a molte delle forze di questo campionato e nonostante gli handicap rimanendo ai vertici della classifica.

Il prossimo impegno della CMO Fiamma Torrese Volley sarà, in trasferta, sabato 16 febbraio contro l'Europea 92 Isernia in una gara tutt'altro che facile.


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi