Martedì, 22 gennaio 2019

 
 
 

Lo slogan di Salvini in salsa oplontina: "Prima i torresi"

Il consigliere Mauro Iovane risponde a “Libera” sull’albo per i richiedenti asilo: “Prime le emergenze di Torre Annunziata”

08-01-2019
di Marco De Rosa

 

Prima i torresi”. E’ lo slogan salviniano in salsa oplontina che il consigliere comunale Mauro Iovane vuole mettere in opera a Torre Annunziata rispondendo alla richiesta avanzata da “Libera” per quanto riguarda la creazione di un albo per richiedenti asilo.

Lo scorso 5 gennaio nelle sale della chiesa della Santissima Trinità, infatti, c’è stato un confronto organizzato dall’associazione presieduta da don Ciro Cozzolino sul tema sicurezza e migranti, al termine del quale è stato deciso di inviare la proposta al sindaco di Torre Annunziata di approvare una delibera in favore dei richiedenti asilo.

 “L'impegno di Libera - ha affermato nei giorni scorsi don Ciro Cozzolino - non è soltanto nostro, ma delle sedi presenti in tutta Italia. Anche altre associazioni che hanno aderito come Legambiente, Catena Rosa e l'Associazione Cattolica, sono state d'accordo con questa iniziativa. Vogliamo dare un segnale di umanità. Non rimarremo in silenzio per paura delle polemiche – ha concluso don Ciro - bisogna saper accettare anche punti di vista diversi”.

Di diverso avviso il consigliere comunale Mauro Iovane, il quale ha applaudito l’iniziativa per il sociale, ha bocciato l’idea di don Ciro: “La priorità è rappresentata da tutte quelle famiglie torresi che vivono nell'assoluta povertà. Faremo a breve una nostra iniziativa che sarà a sostegno di tutte le famiglie bisognose della nostra amata Torre Annunziata. Mi chiedo, visto che ci sono tante questioni di necessità e bisogno sul nostro territorio, come possiamo mai affrontare questioni di emergenza e accoglienza di persone provenienti da altri paesi. Non si può parlare di razzismo e indifferenza di fronte ai bisogni di essere umani – ha concluso Iovane - ma dobbiamo essere comunque consapevoli e obiettivi se poi non riusciamo ad essere accoglienti ai bisogni con chi vive nella nostra città”.

(Nella foto, i cittadini presenti all'inaugurazione del comitato Lega a Torre Annunziata)

UN ALBO PER RICHIEDENTI ASILO



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi