Giovedì, 15 novembre 2018

 
 
 

Nuove tendenze della rete: come tutto si è spostato online

"oggi ci si affida sempre più al web per organizzare le proprie giornate"

06-09-2018
di Redazione

 

Ce lo avessero detto qualche anno fa probabilmente non ci avremmo creduto in quanto ci sarebbe sembrato impossibile anche solo immaginare che buona parte delle nostre azioni quotidiane potessero spostarsi in un contesto virtuale. Si parla qui di abitudini anche piuttosto concrete, materiali, come fare la spesa al supermercato o effettuare un bonifico.

Ebbene a discapito di questa sorpresa che fino a qualche tempo fa si sarebbe potuta generare, oggi le carte in tavola sono ben diverse e ci si affida sempre più al web per organizzare le proprie giornate. Pensiamo all’esplosione dei servizi erogati tramite la rete: c’è chi ormai si collega ad internet per pagare l’assicurazione della propria auto e, prima ancora, per scegliere a chi affidarsi, giovandosi anche dei numerosi portali di comparazione, novità degli ultimi anni che sono andati in soccorso di utenti alla ricerca di prodotti e servizi da acquistare online.
C’è chi, come detto, tramite il web gestisce il proprio conto corrente, contingenza confermata dalla crescita esponenziale registrata dal cosiddetto home banking, ovvero la possibilità di gestire tutti i movimenti del proprio conto corrente direttamente online collegandosi alla piattaforma della banca in questione.
C’è poi chi, parlando sempre di soldi, si rivolge alla rete per investire; da qualche anno si è assistito alla proliferazione selvaggia delle piattaforme per fare trading online, quindi per piazzare investimenti anche da casa, magari seduti sul proprio divano e con una buona tazza di tè tra le mani.
Novità che hanno letteralmente stravolto le abitudini di milioni di utenti, con un impatto soprattutto sulle nuove generazioni che stanno crescendo con questi strumenti già tra le mani e che quindi non trovano nulla di strano nel fare la spesa non più al supermercato, ma magari direttamente con una app aspettando poi che i prodotti acquistati vengano recapitati al proprio domicilio.
Tutto si è spostato in rete, anche le relazioni sociali per quanto ciò possa rappresentare una contraddizione in termini. Ormai ci si conosce su siti appositi, sui profili dei vari social disponibili (gli italiani trascorrono la maggior parte del loro tempo in rete proprio navigando sui social); rivoluzioni che riguardano ogni aspetto della vita quotidiana e che hanno segnato uno spartiacque tra come si viveva prima e come, invece, lo si fa oggi.



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi