Martedì, 22 gennaio 2019

 
 
 

Pompei, prende di mira ristorante in piazza Immacolata. Fermato 29enne

A Capodanno aveva rubato due tablet e un televisore. Dopo la denuncia è scattato il fermo dei carabinieri

06-01-2019
di Redazione

 

Aveva preso di mira un ristorante in piazza Immacolata a Pompei, ma è stato arrestato. I carabinieri hanno sottoposto a fermo per furto aggravato e tentato furto aggravato un marocchino 29enne non in regola con le norme sull’immigrazione.

Durante il primo dell’anno l’uomo si è introdotto all’interno del locale, dopo aver mandato in frantumi un vetro, portando via due tablet e un televisore.

La notte del 2 gennaio è tornato poi alla carica, ma stavolta è suonato  l’allarme, che l’ha fatto così dileguare.

Al mattino successivo il ristoratore si è accorto del furto ed ha sporto denuncia ai carabinieri consegnando loro le immagini del sistema di sorveglianza che ha installato nel locale.

Analizzandole i militari dell’arma hanno identificato il 29enne e lo hanno rintracciato in piazza Bartolo Longo sottoponendolo a fermo.
Dopo le formalità il 29enne è stato tradotto in carcere ed attende la convalida del fermo.



Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi