Martedì, 16 luglio 2019

 
 
 

Riti e rituali della Campania: a Torre Annunziata il saggio di Giovanni Cardone

Al Museo dell’Identità la presentazione dell’opera promossa dal centro Studi “Nicolò d’Alagno” e Archeoclub

23-06-2019
di Redazione

versione accessibile dell'articolo

 

Venerdì 28 giugno alle ore 18.30 presso il Museo dell’Identità Palazzo Criscuolo di Torre Annunziata sarà presentato il saggio “Riti e Rituali a Napoli in Campania e nel sud Italia” edito da Prospettiva editrice.

L’evento, patrocinato dal comune di Torre Annunziata, è stato promosso ed organizzato Centro Studi Storici “Nicolò D’Alagno” e dall’Archeoclub d’Italia – Sezione di Torre Annunziata “Mario Prosperi”. A moderare l’incontro sarà lo storico Vincenzo Marasco, presidente del Centro Studi Storici “Nicolò D’Alagno”, autore del capitolo “Maria S.S. della Neve: storia e leggenda di un ritrovamento miracoloso”.

Nel corso dell’incontro interverranno anche Mirella Azzurro, docente e presiedente Archeoclub – Sezione di Torre Annunziata “Mario Prosperi”, gli storici e critici d’arte Rosario Pinto e Giovanni Cardone. In copertina opera dell’Artista Amedeo Gabucci in arte deò.

“Il saggio – ha spiegato Cardone - vuole raccontare un percorso storico, antropologico e etnologico del rito che si trasforma in ritualità. Siamo i custodi di eventi evocativi come leggende, miti, il culto, tutti momenti ben narrati da due grandi Ernesto De Martino e Roberto De Simone. Ho voluto rivalutare la figura del grande antropologo napoletano il quale ha dovuto in parte combattere contro i grandi pensatori del tempo.  In questa sua ricerca faceva emergere tutto quel linguaggio popolare che lo descrive magnificamente bene Amalia Signorelli nell’intervista rilasciata a Sergio Torsello nel 2005. Nel contempo non ho voluto dimenticare quella parte del mito, del culto religioso e delle leggende per questo ho menzionato il miracolo di San Gennaro e nel contempo il culto mitraico ed in seguito le figure fondamentali della nostra cultura popolare Pulcinella, il Vesuvio, la Sibilla Cumana, Virgilio il Mago, Raimondo di Sangro Principe di San Severo e il Cristo Velato fino ad arrivare alle varie Madonne iniziando dalla Madonna di Piedigrotta fino ad arrivare alla Madonna Immacolata festeggiata a Torre del Greco” .

Biografia. Giovanni Cardone, saggista, storico dell’arte e critico d’arte , docente di Storia dell’Arte Moderna e Contemporanea presso istituzioni accademiche, universitarie e di alta formazione. Ha diretto importanti gallerie pubbliche di arte contemporanea ed ha svolto attività di ricerca e di studio in contesti accademici ed in istituzioni universitarie e di alta formazione . Nel 2014 diviene Accademico Onorario Università Svizzera Italiana mentre nel 2015 gli viene conferita la Laurea Honoris Causa in Storia dell’Arte presso l’Università Svizzera Italiana.


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi