Sabato, 23 marzo 2019

 
 
 

Savoia, esordio difficile per Campilongo contro la capolista Picerno

Le parole del ds Mignano alla vigilia: "Avversario forte, ma noi non saremo da meno"

05-01-2019
di Redazione

versione accessibile dell'articolo

 

Terminate le feste natalizie, il Savoia si rituffa in campionato con Salvatore Campilongo a guidare la squadra. Nella prima giornata del girone di ritorno, il neo tecnico ed i suoi ragazzi sono chiamati subito ad affrontare una prova impegnativa, ospitando al ‘Giraud’ la capolista Picerno.

Per la sfida con i lucani, tutti disponibili fra le fila dei bianchi, ad eccezione degli infortunati di lungo corso Del Sorbo e Marino che ne avranno ancora per un po’. Chi non siederà in panchina è proprio lo stesso Campilongo, per scontare una squalifica dalla passata stagione.

Come di consueto è il direttore Mignano a rilasciare le dichiarazioni della vigilia: “Domani ha inizio il girone di ritorno, che come sempre sarà un campionato a parte rispetto a quello giocato finora. Per noi è doppiamente un nuovo inizio, avendo cambiato la guida tecnica della squadra. In questi giorni di sosta la squadra ha lavorato molto col nuovo mister e tutto lo staff, si sono impegnati a fondo nella nuova situazione. Non è certo facile affrontare il Picerno, un’ottima squadra che non a caso si trova in testa alla classifica. È una squadra con ottimi elementi: solida, attenta e pronta a colpire in contropiede. Noi, però, non possiamo essere da meno, abbiamo un grande gruppo e individualità di valore. Sono sicuro che scenderemo in campo pronti a dare il massimo. Anche con l’apporto del nostro pubblico. La loro assenza nell’ultima gara con la Gelbison si è fatta sentire”.

Foto Nunzio Iovene Il Cigno @rt


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi