Martedì, 16 luglio 2019

 
 
 

Torre Annunziata. Rifiuti selvaggi, Alfieri: “Ammendola non spari nel mucchio. Deve denunciare”

Dura la replica del consigliere d’opposizione alle parole dell’assessore. “E’ grave se non agisce. La città subisce il silenzio dell’amministrazione”

12-07-2019
di Gianluca Buonocore

versione accessibile dell'articolo

 

“Regia occulta dietro lo sversamento selvaggio di rifiuti? Se Ammendola sa e non denuncia è grave”. Non è tardata ad arrivare la replica del consigliere d’opposizione Ciro Alfieri alle parole dell’assessore ai lavori pubblici, sul problema dell’immondizia abusiva a Torre Annunziata.

“Lui è un rappresentante delle forze dell’ordine- ha aggiunto- E non può sparare nel mucchio affermando tutto e niente. Se ha qualche elemento che gli faccia pensare che ci sia davvero un’organizzazione dietro tutto ciò deve agire”.

ABBANDONO E SILENZIO. Alfieri ha poi posto l'indice sull’abbandono nel quale versa la zona della “Bretella”. “All’inaugurazione dell’asse viario Vincenzo De Luca, governatore della Campania, disse che sperava diventasse uno sbocco produttivo per la città. Invece a distanza di oltre due anni stiamo assistendo solo allo sversamento di rifiuti speciali e all’incuria di cittadini e amministrazione”.

Per il consigliere la situazione di Lungomare Oplonti è comune un po’a tutto il territorio oplontino. “E’ una problematica che denunciamo ogni volta che possiamo. C’è un silenzio assordante da parte delle istituzioni, che intervengono solo per il proprio tornaconto. Bisogna intervenire perché, anche a causa del caldo, l’immondizia abbandonata per strada diventa un pericolo per la salute pubblica”.

VAI ALLE FOTO

L'ACCUSA


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi