Lunedì, 27 maggio 2019

 
 
 

Trovata shaboo nella stanza da letto: arrestata coppia di cinesi nel vesuviano LA FOTO

I carabinieri si sono accorti della potente droga nel corso di una visita per rispetto dei domiciliari della donna a Terzigno

16-05-2019
di Redazione

versione accessibile dell'articolo

 

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Torre Annunziata hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Xiaobo Hong, 32 anni, residente a Terzigno e Lin Wang, una 30enne che era agli arresti domiciliari perché giudicabile per detenzione di shaboo a fini di spaccio riscontrata a Roma, convivente di Xiaobo Hong.

I militari dell’arma, recatisi nell’abitazione della donna nell’ambito dei controlli sul rispetto degli obblighi conseguenti ai domiciliari, hanno notato una attesa troppo lunga dopo aver bussato al campanello e hanno deciso di effettuare perquisizione domiciliare.

In camera da letto, su uno dei comodini, hanno rinvenuto e sequestrato 3,50 grammi di “shaboo” in cristalli, la droga sintetica che comporta in chi la usa abitualmente la manifestazione di sintomi come comportamenti violenti, ansia, confusione, insonnia, paranoia e disturbi della personalità e che nel giro di alcuni mesi, con l'uso abituale, provoca effetti irreversibili sulle cellule cerebrali che vengono danneggiate gravemente.

Trovato e sequestrato anche un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 1.170 euro ritenuti provento dell’attività illecita.
Gli arrestati sono in attesa del rito direttissimo.


Dì la tua...

 

Leggi i commenti

non ci sono commenti

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. OK, chiudi